TOP

“Focaccia di scarola, frutta secca e crescenza”

50' Facile

Buongiorno amici di cucinare le Stagioni!

Oggi vi presento il mio antipasto tutto invernale, ma che può essere anche utilizzato da piatto unico: la focaccia di scarola, frutta secca e crescenza.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la scarola, una delle insalate che ci accompagnano durante la stagione invernale (qui puoi trovare le altre verdure di stagione di gennaio), che appartiene alla famiglia delle indivie. Si tratta di un’insalata a cespo aperto dal colore verde chiaro tendente al giallino/bianco. Il cuore della scarola è più fitto e chiaro, questo è dovuto alla legatura effettuata in campo che lo protegge dai raggi solari rendendolo ancora più tenero. Il sapore di quest’insalata a metà tra l’amaro e il dolce (le foglie esterne sono amarognole, mentre il cuore è più dolce), ben si sposa sia con la frutta secca che con la crescenza.

Ma adesso vediamo come preparare la focaccia di scarola, frutta secca, e crescenza!

INGREDIENTI

per la focaccia:

  • 250g farina
  • 100ml acqua
  • 100ml olio evo
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di zucchero

per la farcitura:

  • 2 cespi piccoli di scarola
  • 1 cipolla piccola
  • 1 cucchiai di mix frutta secca e uvetta
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • sale e olio q.b.

PREPARAZIONE

  1. Lavate la scarola e tagliatela a listarelle.
  2. Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida (o vino bianco se preferite)
  3. In una padella mettete soffriggere la cipolla tritata con un filo di olio
  4. Aggiungete la scarola, l’uvetta e il mix di frutta secca.
  5. Aggiungete un po di acqua e fate cuocere coperto per 15 minuti.
  6. Lasciate ancora sul fuoco finché non sarà asciugato il sughetto.
  7. Nel frattempo preparate la base della focaccia: in una ciotola mettete la farina, il lievito, il sale, lo zucchero e mescolate gli ingredienti.
  8. Aggiungete poco alla volta anche l’acqua finché non otterrete un impasto morbido ma non appiccicoso.
  9. Lavorate la pasta per qualche minuto.
  10. Stendete la pasta in una teglia e ricopritela con la scarola, la crescenza e l’edam.
  11. Infornate a 200° per 20 minuti

Potete consumare la focaccia di scarola, frutta secca e crescenza appena sfornata, ancora calda oppure tiepida.

Buon appetito!

Ti è piaciuta questa ricetta? Continua a seguirmi su Facebook e su Instagram.

   

«
»

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: