TOP

“Le zucchine: il frutto leggero dell’estate”

fiore maschio zucchine Buongiorno amici!

Comincia oggi ufficialmente la nuova avventura di “Cucinare le stagioni”, avete indovinato l’ingrediente del mese di Luglio? Esatto, sono proprio le zucchine! Prima di passare alle ricette però vi racconto qualche curiosità.

La zucchina è una pianta appartenente alle cucurbitacce (cucurbita pepo), di origine tropicale, ama quindi un clima caldo, infatti al di sotto dei 10 gradi centigradi la pianta smette di produrre. Il ciclo di vita della pianta è di circa tre mesi: uno di crescita e due in cui è produttiva. In questo periodo di tempo riesce a produrre dai 2 ai 5 Kg di frutti. Il periodo in cui le piante sono in produzione va da maggio (fine aprile se coltivate in zone particolarmente calde o in serra) fino a fine settembre.

zucchineE’ una pianta monoica, ovvero una stessa pianta porta sia i fiori maschili, con un gambo stretto e lungo, che i fiori femminili, quelli attaccati al frutto.

Della pianta della zucchina si mangia praticamente tutto dal fiore che può essere fritto o usato per condire pasta e risotti, allo zucchino ovvero il frutto ancora acerbo, alle punte o tenerumi, che vengono raccolte alla fine del ciclo di vita della pianta. Queste ultime non so come si cucinano, ma ho visto che le signore le acquistano al mercato quindi se qualcuno mi suggerisce come si possono utilizzare ne sarei ben contenta! 🙂 Help me please, sono curiosa!

Infine questo ortaggio è ideale per le diete ipocaloriche infatti cento grammi di zucchine contengono solo 16 calorie, inoltre sono molto ricche d’acqua, vitamine E e C, potassio, caroteni e acido folico ed è loro riconosciuta un’azione diuretica, antiinfiammatoria e disintossicante.

A presto con tante nuove buone ricette dall’antipasto al dolce con le zucchine.. Se invece non avete pazienza cliccate qui per vedere cosa ho già preparato con questo ortaggio.

Ciaoo!

Elisa ✿

 

Se vi è piaciuto questo articolo seguitemi anche su Facebook!

«
»

4 COMMENTS

  • Ingrid Mestrinaro on luglio 11, 2018

    ciao Elisa, quante curiosità su un ortaggio che mangio molto spesso! Adoro i fiori di zucca, ma aspetto la ricetta con i tenerumi 🙂

    • Elisa on luglio 12, 2018

      Vediamo se arriva qualche suggerimento poi proverò a rifarla.. sono curiosissima anche io! 🙂

  • Marilena on luglio 11, 2018

    Ciao!
    Le punte delle zucchine sono una delle mie verdure preferite. Aspetto con impazienza la fine della stagione per gustare quelle del mio orto.
    Per me la ricetta migliore resta ripassarle in padella con aglio e olio!

    • Elisa on luglio 12, 2018

      Io sono fortunata il mio compagno produce verdura e il primo turno di zucchine ha già terminato la sua esistenza così possiamo già raccogliere. Posso chiederti una cosa dato che non ho mai visto cucinarle, come si puliscono? Una signora al mercato mi ha detto che bisogna togliere tutti i fili, ma non è che io abbia capito molto 😅

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: